In Sicilia c’è il primo e unico allevamento di dromedari d’Italia: è un business in crescita, come racconta il Corriere della Sera. L’idea è di una piccola azienda alle falde dell’Etna: dal latte di questi animali si ricavano infatti prodotti cosmetici e alimentari.

Ad aprire l’allevamento è stato Santo Fragalà, veterinario siciliano, docente di fisiologia equina a Messina, esperto tra l’altro di ospedali esotici. I suoi dromedari si chiamano Carmen, Jasmine e Mustafà. Saranno loro a garantirgli, secondo i piani, un’attività commerciale molto originale in campo alimentare (latte) e della cosmetica (creme, schiuma da bagno, shampoo).

Contro la crisi apre un allevamento di dromedari: “Un business in grande crescita”
I costi sono bassi. Un litro di latte d’asina viene venduto a 12 euro al litro, quello di dromedaria la metà. In Europa l’offerta è molto limitata. Gli unici importatori nell’Ue sono gli Emirati Arabi.

Fonte: www.today.it