La tregua sta per finire. Le prime settimane di dicembre sono state soleggiate e poco nuvolose, scarse o quasi nulle invece le precipitazioni, ma un nuovo peggioramento è alle porte in Sicilia a pochi giorni dal Natale.

C’ è un alto rischio di maltempo nella nostra Isola nei prossimi giorni a causa della perturbazione che in queste ore si sta tuffando dall’oceano Atlantico nel Mediterraneo occidentale.

Nel week end avremo violenti temporali perché il cattivo tempo lambirà l’estremo Sud tra domenica 22 e lunedì 23 dicembre, provocando forti temporali su Malta, Canale di Sicilia e Mar Jonio, forse coinvolgendo anche alcune zone di Calabria e Sicilia.

Come riporta meteo web il giorno di Natale sarà caratterizzato da forte maltempo in tutto il nord, piogge torrenziali al nord/ovest e copiose nevicate sui rilievi alpini. Nel corso della giornata il maltempo si estenderà anche al centro/sud, soprattutto nel corso del pomeriggio/sera di Natale con violenti temporali nel basso Tirreno, tra Campania, Calabria e Sicilia. Le temperature inizieranno a diminuire con abbondanti nevicate anche sui rilievi appenninici, inizialmente solo oltre i 1.600 metri ma in calo fino ai 1.000 metri nella notte successiva. [blogsicilia.it]