This post has already been read 2114 times!

Un topo nell’insalata in busta. Lo ha trovato una coppia di genovesi che, denunciato il caso, sono stati sottoposti a terapia antibiotica perché una parte era stata consumata senza accorgersi della presenza del roditore. Il topo è stato inviato ai laboratori Arpal, la Asl3 genovese ha allertato i colleghi di Bergamo, dove ha sede l’azienda che impacchetta e distribuisce quel tipo di insalata fresca.

CONTINUA A LEGGERE

(1)