Tagliate il baccalà a pezzi; scaldate in un tegame l’olio con la cipolla tritata e l’aglio intero ma schiacciato che poi si toglierà. Quando la cipolla accenna a imbiondire, mettete in tin tegame i pezzi di baccalà senza sovrapporli. Fateli rosolare e proseguite la cottura bagnando con il vinto. Quando il vino si è asciugato,, unite la polpa di pomodoro, mescolate e aggiungete acqua tiepida fino a coprire il baccalà. Mescolate, aggiustando di sale e pepe, e portate a ebollizione; mettete in forno, a calore assai moderato.Dopo un’ora unite le patate tagliate a tocchetti, le olive snocciolate,i capperi, l’uvetta e i pinoli. Proseguite la cottura: quando le patate saranno cotte e si sarà formato un intingolo assai denso, il piatto sarà pronto.

Ingredienti per 4 persone:

900 gr. di baccalà
80 gr. di olio d’oliva
80 gr. di cipolla
2 spicchi d’aglio
1 dl di vino bianco secco
600 gr. di polpa di pomodoro
200 gr. di patate
una manciata di olive nere
una manciata di uvetta
una manciata di pinoli
sale pepe


Fonte: [baccala.it]