Il gusto della polpa di riccio è particolarissimo e singolare, un piatto caratteristico della cucina siciliana, ecco come prepararlo.

Ricetta
Ingredienti:

400 gr. di spaghetti N° 5
• 300 gr. di polpa di riccio fresca (si trova fresca presso pescherie e rivendite di pesce fornite)
• 1 spicchio d’aglio
• prezzemolo tritato fresco
• olio extravergine
• peperoncino

Procedimento:

Nel frattempo che la pentola dell’acqua sta in cottura, versiamo abbondante olio d’oliva in una padella ampia assieme ad uno spicchio d’aglio appena appena schiacciato e ad un peperoncino, aggiungiamo una cucchiaiata di polpa di riccio. Spegniamo il gas e facciamo raffreddare. Quando gli spaghetti sono al dente, scoliamoli e, molto velocemente, li versiamo nella padella, nella quale versiamo il resto della polpa di ricci, rimestandoli per bene affinchè il sugo li avvolga completamente. Aggiungiamo un tocco di prezzemolo tritato e un filino d’olio d’oliva crudo.

Serviamo subito.

[cosacucino.style.it]